Logo di e-incucina.com

  

Logo di e-incucina.com
    home |  le tue ricette |  le salse |  tutto sul vino |  i cocktails |  libri & guide |  feste & sagre |  agriturismo |  downloaddisclaimer

A F O R I S M I


    Un aforisma o aforismo [dal greco aphorismós] è una breve frase che condensa, similmente alle antiche locuzioni latine, un principio specifico o un più generale sapere filosofico o morale.

Aforismi per antonomasia furono a lungo quelli medici, prima di Ippocrate e poi della Scuola medica salernitana.

Nella seconda metà del Novecento con il diffondersi dell'editoria di massa è venuta a moltiplicarsi la pubblicazione di libri appositamente dedicati a raccolte di aforismi di autori diversi, spesso suddivise su base tematica..



Alphonse Karr
Albert Camus
Albert Einstein
Alessandro Manzoni
Alessandro Morandotti
Alexandre Dumas figlio
Ambrose Bierce
Antonio Gramsci
Arthur Schopenhauer
Arturo Graf
Bacone
Benjamin Franklin
Bertrand Russell
Blaise Pascal
Buddha
Carlo Dossi
Carlo Gragnani
Charles de Montesquieu
Dina Vettore Tanziani
Dino Basili
Duca di Lévis
Ezra Pound
Elias Canetti
Ennio Flaiano
Epitteto
Francesco Guicciardini
François de la Rochefoacauld
Friedrich W. Nietzsche
George Bernard Shaw
Giacomo Casanova
Giacomo Leopardi
Giovanni XXlll
Groucho - Dylan Dog
Gustave Flaubert
Henri de Montherlant
Hermann Hesse
Honoré de Balzac
Johann Wolfgang Goethe
Jules Renard
Kahlil Gibran
Karl Kraus
Karl Marx
Lev Tolstoj
Lucio Anneo Seneca
Mahatma Gandhi
Marcel Proust
Marco Aurelio
Mark Twain
Michel de Montaigne
Mohandas Karamchand Gandhl
Niccolò Macchiavelli
Niccolò Tommaseo
Oscar Wilde
Paul Valéry
Plutarco
Publilio Siro
Rabindranath Tagore
Ralph Waldo Emerson
Salomone
Sant'Agostino
Stendhal
Tacito
Thomas Mann
Tiziano Meneghello
Ugo Foscolo
Victor Hugo
Voltaire
William Shakespeare
Winston Churchill


A F O R I S M I    E   C I T A Z I O N I

Abbiamo scelto per Voi 505 "Aforismi e citazioni"
dei più noti personaggi, scrittori e poeti di ogni tempo.
 

Alphonse Karr

[Alphonse Karr] Credo nel Dio che ha creato gli uomini, non nel Dio che gli uomini hanno creato
[Alphonse Karr] Due amanti silenziosi somigliano a due arpe con lo stesso diapason e pronte a confondere le voci in una divina armonia
[Alphonse Karr] Due amanti silenziosi somigliano a due arpe con lo stesso diapason e pronte a confondere le voci in una divina armonia
[Alphonse Karr] Il più delle volte un'aria di dolcezza o fierezza in una donna, non significa che essa sia dolce o fiera: è semplicemente un modo d'esser bella
[Alphonse Karr] La donna per l'uomo é uno scopo, l'uomo per la donna é un mezzo
[Alphonse Karr] La felicità é costellata di sventure evitate
[Alphonse Karr] Le donne si lasciano convincere da colui che ragiona, non dai suoi ragionamenti
[Alphonse Karr] Le ingiurie sono molto umilianti per chi le dice, quando non riescono ad umiliare chi le riceve
[Alphonse Karr] L'età in cui si divide tutto é quella in cui non si possiede nulla
[Alphonse Karr] Non si viaggia per viaggiare, ma per aver viaggiato
[Alphonse Karr] Credo ad un saggio quando gli ho sentito dire tre volte "dubito" e due volte "non so"
[Alphonse Karr] Da molto tempo gli uomini e le donne vivono insieme, e non si conoscono: essi non hanno, gli uni di fronte agli altri, che conoscenze falsissime o per lo meno molto vaghe ed incerte
[Alphonse Karr] Io credo nel Dio che ha fatto gli uomini, non nel Dio che gli uomini hanno fatto
[Alphonse Karr] La donna, nel paradiso terrestre, ha morso il frutto dell'albero della conoscenza dieci minuti prima dell'uomo: da allora ha sempre conservato quei dieci minuti di vantaggio
[Alphonse Karr] La felicità è fatta di infelicità evitate
[Alphonse Karr] L'incertezza è il peggiore dei mali, fino al momento in cui la realtà ce la fa rimpiangere
[Alphonse Karr] Non c'è che un amore nella vita di un uomo. La donna può amare più volte, quanto a lei; ma essa non ha che un amore da dare, ed è il primo
[Alphonse Karr] Non è un'impressione. Ti odiano davvero tutti. 3 La donna per l'uomo é uno scopo, l'uomo per la donna é un mezzo

Albert Camus

[Albert Camus] La libertà non è che una possibilità di essere migliori, mentre la schiavitù è certezza di essere peggiori
[Albert Camus] L'uomo è la sola creatura che rifiuta di essere ciò che è
[Albert Camus] Negli uomini, le cose da ammirare sono più di quelle da disprezzare
   
[Albert Einstein] Chi non ammette l'insondabile mistero non può essere neanche uno scienziato
[Albert Einstein] La cosa più bella con cui possiamo entrare in contatto è il mistero. E' la sorgente di tutta la vera arte e di tutta la vera scienza
[Albert Einstein] La più bella e profonda emozione che possiamo provare è il senso del mistero; sta qui il seme di ogni arte, di ogni vera scienza
[Albert Einstein] Le tre regole di lavoro: 1. Esci dalla confusione, trova semplicità. 2. Dalla discordia, trova armonia. 3. Nel pieno delle difficoltà risiede l'occasione favorevole
[Albert Einstein] Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna
[Albert Einstein] Non sono i frutti della ricerca scientifica che elevano un uomo ed arricchiscono la sua natura, ma la necessità di capire e il lavoro intellettuale
[Albert Einstein] Talvolta uno paga di più le cose che ha avuto gratis

Alessandro Manzoni

[Alessandro Manzoni] E' men male l'agitarsi nel dubbio, che il riposar nelI'errore
[Alessandro Manzoni] Il raziocinio è un lume che uno può accendere quando vuole obbligar gli altri a vedere, e può soffiarci sopra, quando non vuol più veder lui
[Alessandro Manzoni] La collera aspira a punire: e, come osservò acutamente, a questo stesso proposito, un uomo d'ingegno, le piace più d'attribuire i mali a una perversità umana, contro cui possa far le sue vendette, che di riconoscerli da una causa, con la quale non ci sia altro da fare che rassegnarsi
[Alessandro Manzoni] La ragione e il torto non si dividono mai con un taglic così netto che ogni parte abbia soltanto dell'uno e del I'altra
[Alessandro Manzoni] L'uomo, fin che sta in questo mondo, è un infermo che si trova su un letto scomodo più o meno, e vede intorno a sé altri letti, ben rifatti al di fuori, piani, a livello: e si figura che ci si deve star benone. Ma se gli riesce di cambiare, appena stè accomodato nel nuovo, comincia, pigiando, a sentire, qui una lisca che lo punge, lì un bernoccolo che lo preme: siamo insomma, a un di presso, alla storia di prima
[Alessandro Manzoni] Non si può spiegare quanto sia grande l'autorità di un dotto di professione, allorché vuol dimostrare agli altri le cose di cui sono già persuasi
[Alessandro Manzoni] Que' prudenti che s'adombrano delle virtù come de' vizi, predicano sempre che la perfezione sta nel mezzo; e il mezzo lo fissan giusto in quel punto dov'essi sono arrivati, e ci stanno comodi 
[Alessandro Manzoni] Volete aver molti in aiuto? Cercate di non averne bisogno

Alessandro Morandotti

[Alessandro Morandotti] I genitori si compatiscono, dei nonni si sorride, gli antenati si venerano
[Alessandro Morandotti] Il dubbio è il lievito della conoscenza
[Alessandro Morandotti] Io, abbreviazione di Dio
[Alessandro Morandotti] La vecchiaia è un'astuta trovata per rendere più disponibili alla dipartita
[Alessandro Morandotti] Tutto sarebbe più semplice se nascessimo con le istruzioni per l'uso e la data di scadenza

Alexandre Dumas figlio

[Alexandre Dumas figlio] Chi legge sa molto; chi osserva sa molto di più
[Alexandre Dumas figlio] Ci sono uomini dei quali la natura tira quante copie vuole
[Alexandre Dumas figlio] Gli affari? Semplicissimo, sono i soldi degli altri
[Alexandre Dumas figlio] In amore, scrivere è pericoloso; senza contare che è inutile
[Alexandre Dumas figlio] L'esperienza e la filosofia che non generano l'indulgenza e la carità sono due acquisti che non valgono quello che costano
[Alexandre Dumas figlio] Non c'è vera felicità se non quella di cui ci si accorge di godere. Il bambino è felice, è vero, ma siccome lo viene a sapere soltanto molto più tardi è come se non lo fosse mai stato

Ambrose Bierce

[Ambrose Bierce] Convento. Luogo di ritiro per donne che desiderano meditare a loro agio sugli effetti letali dell'ozio
[Ambrose Bierce] Il conto corrente è un'offerta volontaria al mantenimento della vostra banca
[Ambrose Bierce] Interprete, s. m.: chi mette due persone di lingua diversa in grado di capirsi, ripetendo all'uno e all'altro quello che gli fa comodo abbiano detto
[Ambrose Bierce] L'amicizia è una nave abbastanza grande per portare due persone quando si naviga in acque tranquille, ma riservata ad una sola quando il mare si fa agitato
[Ambrose Bierce] L'egoista è una persona di cattivo gusto, più interessata in se stessa che in me
[Ambrose Bierce] Lode, sostantivo. Omaggio da noi reso a opere che somigliano alle nostre ma che naturalmente non lo uguagliano
[Ambrose Bierce] Matrimonio, sostantivo. Lo stato o condizione di una comunità formata da un padrone, una padrona e due schiavi, per un totale di due persone
[Ambrose Bierce] Mendicante. Persona che ha fatto affidamento sulla solidarietà degli amici
[Ambrose Bierce] Pazienza, sostantivo. Una forma ridotta di disperazione, travestita da virtù
[Ambrose Bierce] Prossimo, sostantivo: colui che ci viene ordinato di amare come noi stessi e che fa di tutto per farci disubbidire

Antonio Gramsci

[Antonio Gramsci] L'illusione è la gramigna più tenace della coscienza collettiva: la storia insegna, ma non ha scolari
[Antonio Gramsci] Spesso chi vuole consolare, essere affettuoso ecc. è in realtà il più feroce dei tormentatori. Anche nell'"affetto" bisogna essere soprattutto "intelligenti"'

Arthur Schopenhauer

[Arthur Schopenhauer] Il suicida è uno che, anziché cessar di vivere, sopprime solo la manifestazione di questa volontà: egli non ha rinunciato alla volontà di vita, ma solo alla vita
[Arthur Schopenhauer] La cortesia è per la natura umana quello che è il calore per la cera
[Arthur Schopenhauer] La malvagità, si dice, la si sconta nell'altro mondo; ma la stupidità in questo
[Arthur Schopenhauer] La ricchezza assomiglia all'acqua di mare: quanta più se ne beve, quanto più si ha sete
[Arthur Schopenhauer] La vita è come una stoffa ricamata della quale ciascuno nella propria metà dell'esistenza può osservare il diritto, nella seconda invece il rovescio: quest'ultimo non è così bello, ma più istruttivo, perchè ci fa vedere l'intreccio dei fili
[Arthur Schopenhauer] Verso la fine della vita avviene come verso la fine di un ballo mascherato, quando tutti si tolgono la maschera. Allora si vede chi erano veramente coloro coi quali si è venuti in contatto durante la vita

Arturo Graf

[Arturo Graf] A compiacersi del semplice ci vuole un'anima grande
[Arturo Graf] Amoreggiate con le idee finché vi piace; ma quanto a sposarle, andateci cauti
[Arturo Graf] Chi ha un vero amico può dire di avere due anime
[Arturo Graf] Chi in un'arte è diventato maestro, può senza danno scordarsi le regole
[Arturo Graf] Chi si fosse spogliato di tutte le illusioni rimarrebbe nudo
[Arturo Graf] Di là da certo segno, la ricchezza e la povertà hanno comune questa maledizione, che fanno dell'uomo uno schiavo
[Arturo Graf] E' assai più facile essere caritatevole che giusto
[Arturo Graf] I più pericolosi nemici sono quelli da cui l'uomo non pensa a difendersi
[Arturo Graf] La forza è confidente per natura. Nessun più sicuro segno di debolezza che il diffidare istintivamente di tutto e di tutti
[Arturo Graf] La ragione non merita veramente di chiamarsi con questo nome, se non il giorno in cui comincia a dubitare di se stessa
[Arturo Graf] La ricchezza può essere buon condimento nel banchetto della vita; ma tristo quel commensale cui essa sia tutt'insieme condimento e vivanda
[Arturo Graf] L'ignoranza non sarebbe l'ignoranza, se non si riputasse da più che la scienza
[Arturo Graf] Nel viaggio della vita non si danno strade in piano: sono tutte o salite o discese
[Arturo Graf] Se tu pretendi e ti sforzi di piacere a tutti, finirà che non piacerai a nessuno
[Arturo Graf] Se volessero parlare di ciò solo che intendono, gli uomini quasi non parlerebbero

Bacone

[Bacone] Chi rimanda la carità a dopo la morte è, se ben si riflette, generoso del bene altrui più che del proprio
[Bacone] La bellezza è come una gemma preziosa, per la quale la migliore montatura è la più semplice
[Bacone] La ricchezza è una buona serva ma è la peggiore delle amanti
[Bacone] L'ira rende brillanti gli uomini ottusi, ma li fa restare poveri
[Bacone] Una folla non è compagnia e le facce sono solo una galleria di quadri
Benjamin Franklin
[Benjamin Franklin] Ami la vita? Allora non sciupare il tempo, perché è la sostanza di cui vita è fatta
[Benjamin Franklin] I creditori hanno più memoria dei debitori
[Benjamin Franklin] Insegna a tuo figlio a tacere: a parlare imparerà da solo
[Benjamin Franklin] Se volete conoscere il valore del denaro cercate di farvene prestare
[Benjamin Franklin] Tre persone possono mantenere un segreto, se due di loro sono morte
Bertrand Russell
[Bertrand Russell] La mancanza di qualcosa che si desidera è una parte indispensabile della felicità
[Bertrand Russell] L'entusiasmo è per la vita quello che la fame è per il cibo
[Bertrand Russell] Nessuno può toccare la grandezza di cui pur è capace, se prima non ha la forza di vedere la sua piccolezza
[Bertrand Russell] Poche persone riescono a essere felici senza odiare qualche altra persona, nazione o credo
[Bertrand Russell] Uno dei sintomi dell'arrivo di un esaurimento nervoso è la convinzione che il proprio lavoro sia tremendamente imponante. Se fossi un medieo, prescriverei una vacanza a tutti i pazienti che considerano importante il loro lavoro
[Bertrand Russell] Via via che la logica si perfeziona, diminuisce il numero delle cose che si possono dimostrare
Blaise Pascal
[Blaise Pascal] Basta poco a consolarci perché basta poco ad affliggerci
[Blaise Pascal] Due eccessi: escludere la ragione, non ammettere che la ragione
[Blaise Pascal] L'ultimo passo della ragione, é il riconoscere che ci sono un'infinità di cose che la sorpassano
[Blaise Pascal] Né la contraddizione è indice di falsità né la coerenza è segno di verità
[Blaise Pascal] Non è già che uno debba in quanto possa, ma può in quanto deve
[Blaise Pascal] Troppo vino o troppo poco: se non gliene date, non può trovare la verità; se gliene date troppo, neppure
Buddha
[Buddha] Chi indossi l'abito giallo senza essersi purificato, senza avere acquisito il dominio di se stesso e senza perseguire il vero, costui è indegno di indossarlo
[Buddha] Chi non ha ferite sulla mano può con quella mano toccare il veleno: il veleno non penetra dove non esiste ferita; né esiste peccato per chi non lo compie
[Buddha] Come la rupe massiccia non si scuote per il vento, così pure non vacillano i saggi in mezzo a biasimi e lodi
[Buddha] E' necessario che l'uomo si avvicini sempre più al bene e si adoperi per preservare la propria mente dalla malvagità. La mente di colui che compie buone azioni di malavoglia, infatti, si diletta nel male
[Buddha] E' preferibile non fare un'azione che non va fatta, perché dopo ci si pente. Ciò che va fatto e meglio farlo bene, perché non ci si pente
[Buddha] Gli asceti che non nuociono ad alcuno, che controllano sempre il loro corpo, essi andranno al luogo eterno, dove non dovranno più soffrire
[Buddha] Non rivolgerti con tono sferzante ad alcuno coloro ai quali ti rivolgerai in questo modo ti potrebbero rispondere nello stesso modo: le ingiurie sono dolorose; colpo su colpo, esse ricadranno sopra di te
[Buddha] Riflessivo fra gli irriflessivi, ben desto tra coloro che dormono, l'uomo saggio procede al pari di un cavallo da corsa, staccando gli altri come fossero brocchi
[Buddha] Rispetto all'esistenza di un uomo che viva cento anni senza prendere in considerazione la legge suprema, è preferibile un solo giorno di vita di colui che invece la rispetta
Carlo Dossi
[Carlo Dossi] Continuamente nascono i fatti a confusione delle teorie
[Carlo Dossi] Il diavolo ha reso tali servigi alla Chiesa, che io mi meraviglio com'esso non sia ancora stato canonizzato
[Carlo Dossi] Io non scrivo mai il mio nome sui libri che compro se non dopo averli letti, perché allora soltanto posso dirli miei
[Carlo Dossi] Quanto sai non deve impedirti di sapere quanto dovresti
[Carlo Dossi] Un modo umanitario di usare il deserto del Sahara sarebbe quello di adoperarlo come il terreno dove soltanto si avesse a definire i duelli fra le nazioni. Rimarrebbero illese le terre innocenti, e la sabbia ingrassata dalle umane carogne diventerebbe fruttifera

Carlo Gragnani

[Carlo Gragnani] C'è un sentiero che si forma a mano a mano che il terreno è sgombrato dall'importanza che davamo alle cose
[Carlo Gragnani] Il nevrotico crede di poter star bene una volta guarito. In ciò consiste la sua nevrosi
[Carlo Gragnani] La convivenza di due solitudini fa sognare una solitudine
[Carlo Gragnani] Pubblicare un libro è sempre un pericolo: non sappiamo in quali mani può finire
[Carlo Gragnani] Solo un'esagerata opinione di se stesso gli consentiva di avere tanti rimorsi
Charles de Montesquieu
[Charles de Montesquieu] Di solito coloro che hanno un grande spirito l'hanno ingenuo
[Charles de Montesquieu] I viaggi danno una grande apertura mentale: si esce dal cerchio dei pregiudizi del proprio Paese e non si è disposti a farsi carico di quelli stranieri
[Charles de Montesquieu] La libertà, questo bene che fa godere degli altri beni
[Charles de Montesquieu] La maggior parte degli uomini sono capaci piuttosto di grandi azioni che di buone azioni
[Charles de Montesquieu] L'invenzione dell'arte tipografica è stata una gran brutta trovata! La natura aveva saggiamente disposto che le sciocchezze degli uomini fossero passeggere, ed ecco che i libri le rendono immortali
[Charles de Montesquieu] Lodiamo gli altri in proporzione alla stima che essi hanno per noi
[Charles de Montesquieu] Lodiamo le persone in proporzione alla stima che hanno per noi
[Charles de Montesquieu] Per quanto riguarda le mode, le persone ragionevoli devono cambiare per ultime, ma non devono farsi aspettare
Dina Vettore Tanziani
[Dina Vettore Tanziani] Indifferenza: non fa niente per farsi notare, ma la vedi dappertutto
[Dina Vettore Tanziani] Lifting: duello fino alla morte tra vanità e rughe
[Dina Vettore Tanziani] Morte: il piacere di fare un viaggio senza valigie
[Dina Vettore Tanziani] Rapporti umani: per fortuna, a farci incontrare, ci sono i semafori
[Dina Vettore Tanziani] Razionale: non far male perchè è peccato, non far bene perchè è sprecato
Dino Basili
[Dino Basili] Gran parte degli uomini che sono ritenuti privi di carattere ne hanno uno più affascinante degli altri
[Dino Basili] La disdetta dell'avaro è che non riesce a infilarsi nella fessura del salvadanaio
[Dino Basili] Nei tipi scattanti abbondano le false partenze
[Dino Basili] Si capisce al volo chi è un leader. Più del discorso, cura il riassunto per la stampa
Duca di Lévis
[Duca di Lévis] Il mondo è talmente corrotto che si acquista la reputazione di persona perbene limitandosi a non fare il male
[Duca di Lévis] La critica è un'imposta che l'invidia percepisce sul merito
[Duca di Lévis] La rassegnazione sta al coraggio come il ferro sta alI'acciaio
[Duca di Lévis] L'amore è come queIle montagne in forma di picco la cui cima non può offrire spazio al riposo: appena saliti bisogna ridiscendere
[Duca di Lévis] L'ingegno di un uomo si giudica meglio dalle sue domande che dalle sue risposte
Ezra Pound
[Ezra Pound] Il cattivo critico critica il poeta, non la poesia
[Ezra Pound] Il pensare divide, il sentire unisce
[Ezra Pound] La parola comunica il pensiero, il tono le emozioni
[Ezra Pound] Nessuno sa abbastanza, ed abbastanza presto
[Ezra Pound] E' molto difficile per un uomo credere abbastanza energicamente in qualcosa, in modo che ciò che crede significhi qualcosa, senza dare fastidio agli altri
[Ezra Pound] Il pensare divide, il sentire unisce
[Ezra Pound] Uno dei piaceri della mezza età è di scoprire che uno aveva ragione, e che aveva più ragione di quanto se ne rendesse conto all'età di diciassette o ventitrè anni
Elias Canetti
[Elias Canetti] E se quelli che rimangono fossero sempre i peggiori?
[Elias Canetti] I libri che recensiva, li leggeva soltanto in seguito. Così sapeva già quello che ne pensava
[Elias Canetti] Ognuno dovrebbe vedersi mentre mangia
[Elias Canetti] Ognuno vuole amici potenti. Ma loro ne vogliono di più potenti
[Elias Canetti] Tre atteggiamenti fondamentali dell'uomo che corteggia una donna: il millantatore, quello che fa promesse, quello che implora la mamma
Ennio Flaiano
[Ennio Flaiano] I giovani hanno quasi tutti il coraggio delle opinioni altrui
[Ennio Flaiano] In amore bisogna essere senza scrupoli, non rispettare nessuno. All'occorrenza essere capaci di andare a letto con la propria moglie
[Ennio Flaiano] L'uomo molto ricco deve parlare sempre di poesia o di musica ed esprimere pensieri elevati, cercando di mettere a disagio le persone che vorrebbero ammirarlo per la sua ricchezza soltanto
[Ennio Flaiano] Nelle mie storie d'amore una volta il rimorso veniva dopo, adesso mi precede
Epitteto
[Epitteto] La felicità non consiste nell'acquistare e nel godere, ma nel non desiderare nulla, perché consiste nell'essere liberi
[Epitteto] Sovvengati che tu non sei qui altro che attore di un dramma, il quale sarà o breve o lungo, secondo la volontà del poeta
[Epitteto] Tu non devi cercare che le cose vadano a modo tuo, ma volere che esse vadano proprio così come stanno andando; allora tutto andrà bene
Francesco Guicciardini
[Francesco Guicciardini] E ricordatevi che gli è maggiore difficultà venire di uno grado basso a uno mediocre, che non è da uno mediocre venire a uno sommo
[Francesco Guicciardini] Nelle cose che dopo lungo desiderio si ottengono, non trovano quasi mai gli uomini né la giocondità né la felicità che prima si avevano immaginato
[Francesco Guicciardini] Non consiste tanto la prudenza della economia nel sapersi guardare dalle spese, perché sono molte volte necessarie, quanto in sapere spendere con vantaggio
[Francesco Guicciardini] Non si trova nessuno si scellerato che non faccia qualche bene
[Francesco Guicciardini] Sono varie le nature degli uomini: certi sperano tanto, che mettono per certo quello che non hanno, altri temono tanto, che mai sperano se non hanno in mano

François de la Rochefoacauld

[François de la Rochefoacauld] Il piacere dell'amore è di amare, e si è più felici per la passione che si nutre che per quella che si ispira
[François de la Rochefoacauld] Non c'è ehe una specie d'amore, ma in mille versioni diverse
[François de la Rochefoacauld] Se esiste un amore puro ed esente dalle altre nostre passioni, è quello che sta nascosto in fondo al cuore e che noi stessi non conosciamo
[François de la Rochefoacauld] Nella gelosia c'è più amor proprio che amore
[François de la Rochefoacauld] La felicità risiede nel gusto e non nelle cose: è avendo ciò che piace che si è felici e non avendo ciò che trovano piacevole gli altri
[François de la Rochefoacauld] L'assenza diminuisce le passioni mediocri e aumenta le grandi, come il vento spegne Ie candele e alimenta l'incendio
[François de la Rochefoacauld] Perdoniamo facilmente agli amici i difetti che non ci toccano
[François de la Rochefoacauld] Per quanto raro sia il vero amore, è ancora meno raro della vera amicizia
[François de la Rochefoacauld] In genere non si loda che per essere lodati
[François de la Rochefoacauld] Amiamo sempre coloro che ci ammirano, ma non sempre coloro che noi ammiriamo
[François de la Rochefoacauld] Ci sono persone che non sarebbero mai state innamorate se non avessero mai sentito parlare dell'amore
[François de la Rochefoacauld] E' meglio impiegare la nostra mente a sopportare le sventure che ci capitano, che a prevedere quelle che ci possono capitare
[François de la Rochefoacauld] E' più difficile dissimulare i sentimenti che si hanno che fingere quelli che non si hanno
[François de la Rochefoacauld] Il coraggio perfetto consiste nel fare senza testimoni quello che si sarebbe capaci di fare davanti a tutti
[François de la Rochefoacauld] La felicità e l'infelicità degli uomini dipende tanto dalla loro buona sorte quanto dal loro umore
[François de la Rochefoacauld] La gelosia è il più grande di tutti i mali e quello che fa meno pietà alle persone che ne sono la causa
[François de la Rochefoacauld] La nostra invidia dura sempre più a lungo della felicità di quelli che invidiamo
[François de la Rochefoacauld] La speranza e il timore sono inseparabili, e non c'è timore senza speranza, né speranza senza timore
[François de la Rochefoacauld] Le passioni sono i soli oratori che persuadono sempre: il più semplice degli uomini che nutra una passione è più convincente del più eloquente che ne sia privo
[François de la Rochefoacauld] Non si deve giudicare il merito di un uomo dalle sue grandi qualità ma dall'uso che sa farne
[François de la Rochefoacauld] Si parla poco quando non è la vanità a farci parlare
Friedrich W. Nietzsche
[Friedrich W. Nietzsche] Ben poche sono le donne oneste che non siano stanche di questo ruolo
[Friedrich W. Nietzsche] Che cos'è la felicità? La sensazione che la potenza cresce che si sta superando una resistenza
[Friedrich W. Nietzsche] Chi sa di essere profondo, si sforza di esser chiaro. Chi vuole apparire profondo alla folla, si sforza di esser oscuro. Infatti la folla ritiene profondo tutto quel di cui non riesce a vedere il fondo: è tanto timorosa e scende tanto mal volentieri nell'acqua!
[Friedrich W. Nietzsche] E' un giusto giudizio dei dotti che gli uomini di tutti i tempi abbiano creduto che cosa sia bene e male, degno di lode e di biasimo. Ma è un pregiudizio dei dotti che noi adesso lo sappiamo meglio di qualsiasi altro tempo
[Friedrich W. Nietzsche] I medici più pericolosi sono quelli che, da attori nati, imitano con perfetta arte di illusione il medico nato
[Friedrich W. Nietzsche] Il sentimento più penoso che ci sia è quello di scoprire che si è sempre presi per qualcosa di superiore a quel che si è
[Friedrich W. Nietzsche] Io sono interamente corpo, e nient'altro; l'anima è soltanto una parola per indicare qualche cosa che riguarda il corpo
[Friedrich W. Nietzsche] La decisione cristiana di trovare il mondo brutto e cattivo, ha reso brutto e cattivo il mondo
[Friedrich W. Nietzsche] Meglio essere folle per proprio conto che saggio con le opinioni altrui
[Friedrich W. Nietzsche] C'è sempre un grano di pazzia nell'amore, così come c'è sempre un grano di logica nella follia
[Friedrich W. Nietzsche] Di tutto conosciamo il prezzo, di niente il valore
[Friedrich W. Nietzsche] Quando la virtù ha dormito, si alza più fresca
[Friedrich W. Nietzsche] Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare
[Friedrich W. Nietzsche] Le convinzioni sono per la verità nemiche più pericolose delle menzogne
[Friedrich W. Nietzsche] Chi sa come nasce una reputazione diffiderà perfino della reputazione di cui gode la virtù
[Friedrich W. Nietzsche] Ciò che si fa per amore è sempre al di là del bene e del male
[Friedrich W. Nietzsche] E' mia ambizione dire in dieci frasi quello che altri dicono in interi volumi
[Friedrich W. Nietzsche] Mi dicono che l'uomo ama se stesso. Ahimè, quanto deve essere grande questo amore, quanto disprezzo deve vincere!
George Bernard Shaw
[George Bernard Shaw] E' pericoloso essere sinceri, a meno che di essere anche stupidi
[George Bernard Shaw] Il ballo è un rozzo tentativo di entrare nel ritmo della vita
[George Bernard Shaw] Il potere non corrompe gli uomini; e tuttavia, se arrivano al potere, gli sciocchi corrompono il potere
[George Bernard Shaw] L'ipocrisia è l'omaggio che la verità rende all'errore
[George Bernard Shaw] L'uomo ragionevole adegua se stesso al mondo. L'uomo irragionevole persiste nel tentativo di adeguare il mondo a se stesso. Perciò ogni progresso dipende dall'uomo irragionevole
[George Bernard Shaw] Non abbiamo diritto di consumare felicità senza produrne più di quanto abbiamo diritto di consumare ricchezze senza produrne
[George Bernard Shaw] Per giocare a cricket non è necessario essere stupidi. Esserlo, però, aiuta molto
[George Bernard Shaw] Sapendo che il primo posto nel cuore dei loro uomini è incontrastatamente occupato dai cavalli, le donne inglesi cercano di assicurarsi almeno il secondo posto in graduatoria, facendo di tutto per assumere un aspetto equino. E di solito ci riescono
Giacomo Casanova
[Giacomo Casanova] La sofferenza è insita nella natura umana; ma non soffriamo mai, o almeno molto di rado, senza nutrire la speranza della guarigione; e la speranza è un piacere
[Giacomo Casanova] Le donne sono come le ciliegie: una tira l'altra
[Giacomo Casanova] Quando si è innamorati, basta un niente per essere ridotti aila disperazione o per toccare il cielo con un dito
Giacomo Leopardi
[Giacomo Leopardi] Il più solido piacere di questa vita, è il piacere vano delle illusioni
[Giacomo Leopardi] L'unico modo per non far conoscere agli altri i propri limiti, è di non oltrepassarli mai
[Giacomo Leopardi] Nessun maggior segno di essere poco filosofo e poco savio, che voler savia e filosofica tutta la vita
[Giacomo Leopardi] Bella ed amabile illusione è quella per la quale i dì anniversari di un avvenimento, che per la verità non ha a fare con essi più di un qualunque altro dì dell'anno, paiono avere con quello un'attinenza particolare, e che quasi un'ombra del passato risorga e ritorni sempre in quei giorni, e ci sia davanti
[Giacomo Leopardi] Chi ha il coraggio di ridere, è il padrone degli altri, come chi ha il coraggio di morire
[Giacomo Leopardi] E' curioso a vedere che quasi tutti gli uomini che valgono molto hanno le maniere semplici; e che quasi sempre le maniere semplici sono prese per indizio di poco valore
[Giacomo Leopardi] I beni si disprezzano quando si possiedono sicuramente, e si apprezzano quando sono perduti o si corre pericolo di perderli
[Giacomo Leopardi] Il piacere è sempre o passato o futuro, e non è mai presente
[Giacomo Leopardi] La stima è come un fiore, che pestato una volta gravemente o appassito, mai più non ritorna
[Giacomo Leopardi] Ma non è cosa in terra che ti somigli; e s'anco pari alcuna ti fosse al volto, agli atti, alla favella, sarìa, così conforme, assai men bella
[Giacomo Leopardi] Nessuna opinione, vera o falsa, ma contraria all'opinione dominante e generale, si è mai stabilita nel mondo istantaneamente e in forza d'una dimostrazione lucida e palpabile, ma a forza di ripetizioni e quindi di assuefazione
[Giacomo Leopardi] Se la miglior compagnia è quella dalla quale noi partiamo più soddisfatti di noi medesimi, segue ch'ella è appresso a poco quella che noi lasciamo più annoiata
[Giacomo Leopardi] Amaro e noia la vita altro mai nulla e fango è il mondo
Giovanni XXIII
[Giovanni XXIII] Nella convivenza umana ogni diritto naturale in una persona comporta un rispettivo dovere in tutte le altre persone: il dovere di riconoscere e rispettare quel diritto
[Giovanni XXlll] Talvolta si crede di poter risolvere, in var io modo, i iproblemi e le questioni ordinarie dell'esistenza. Si fa ricorso a complicati e anche difficili mezzi, dimenticando che basta un poco di pazienza per disporre ogni cosa in ordine perfetto e ridonare calma e serenità
Groucho - Dylan Dog
[Groucho - Dylan Dog] Oggi sono stato in un bar, ho chiesto qualcosa di caldo e mi hanno dato un cappotto
[Groucho - Dylan Dog] Dove abita lo strappo alla regola? In via del tutto eccezionale
[Groucho - Dylan Dog] Dovrei fare qualcosa per stare in linea, ma il telefono funziona sempre così male..
[Groucho - Dylan Dog] Un ladro incontra un collega e gli dice: "Andiamo a prendere un caffè?". E l'altro: "A chi?"
[Groucho - Dylan Dog] Va beh, non sono abbastanza vestito per andare al fresco. Comunque, nel caso vi interessi, i mangiatori di spade usano un trucco per non ferirsi quando inghiottono la spada: prima inghiottono il fodero
Gustave Flaubert
[Gustave Flaubert] L'avvenire ci tormentail passato ci trattiene, il presente ci sfugge
[Gustave Flaubert] L'orgoglio è una bestia feroce che vive nelle caverne e nei deserti; la vanità invece, come un pappagallo, salta di ramo in ramo e chiacchiera in piena luce
[Gustave Flaubert] Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere
[Gustave Flaubert] Quando si guardà la verità solo di profilo o di tre quarti la si vede sempre male. Sono pochi quelli che sanno guardarla in faccia
[Gustave Flaubert] Ritengo una delle fortune della mia vita il fatto di non scrivere per i giornali. Le mie tasche ci rimettono, ma la mia coscienza è soddisfatta
[Gustave Flaubert] Un cuore è una ricchezza che non si vende e non si compra ma dona
Henri de Montherlant
[Henri de Montherlant] Gli egoisti sono gli unici fra i nostri amici verso i quali abbiamo un'amicizia disinteressata
[Henri de Montherlant] L'esitazione è caratteristica dell'intelligenza
[Henri de Montherlant] L'unico punto vulnerabile nel corpo di Achille fu quello per cui l'aveva tenuto sua madre
[Henri de Montherlant] Morire per una causa non fa sì che quella causa sia giusta
[Henri de Montherlant] Niente è sicuro per l'intelligenza, nemmeno la stessa intelligenza
Hermann Hesse
[Hermann Hesse] Le lacrime sono lo sciogliersi del ghiaccio dell'anima
[Hermann Hesse] Nulla é più pericoloso per l'anima che occuparsi continuamente della propria insoddisfazione e debolezza
[Hermann Hesse] Ogni uomo ha un suo compito nella vita, e non é mai quello che egli avrebbe voluto scegliersi
[Hermann Hesse] Sono più le persone disposte a morire per degli ideali, che quelle disposte a vivere per essi
[Hermann Hesse] Tutti sono sottomessi, tutti desiderano obbedire e pensare meno che si può: bambini sono gli uomini
[Hermann Hesse] Un bravo artista é destinato ad essere infelice nella vita: ogni volta che ha fame e apre il suo sacco, vi trova dentro solo perle
[Hermann Hesse] Alcuni si ritengono perfetti unicamente perché sono meno esigenti nei propri confronti
[Hermann Hesse] Amore è ogni moto della nostra anima in cui essa sente se stessa e percepisce la propria vita
[Hermann Hesse] Fa parte delle imperfezioni e delle rinunce della vita umana il fatto che la nostra infanzia debba diventarci estranea e cadere nell'oblio, come un tesoro sfuggito a mani che giocavano, e precipitato in un pozzo profondo
[Hermann Hesse] La vita di ogni uomo è una via verso se stesso, il tentativo di una via, l'accenno di un sentiero
[Hermann Hesse] L'amore non bisogna implorarlo e nemmeno esigerlo. L'amore deve avere la forza di attingere la certezza in se stesso. Allora non sarà trascinato, ma trascinerà
[Hermann Hesse] Nulla è più pericoloso e mortale per l'anima che occuparsi continuamente di sé e della propria condizione, della propria solitaria insoddisfazione e debolezza
[Hermann Hesse] Tutti sanno per esperienza che è facile innamorarsi, mentre amare veramente è bello ma difficile. Come tutti i veri valori, l'amore non si può acquistare. Il piacere si può acquistare, l'amore no
Honoré de Balzac
[Honoré de Balzac] Ciò che forma le qualità del marito che si ama, forma spesso i difetti del marito che non si ama
[Honoré de Balzac] Da quando le società esistono, un governo, per forza di cose, è sempre stato un contratto d'assicurazione concluso fra i ricchi contro i poveri
[Honoré de Balzac] I delitti sono proporzionati alla purezza della coscienza, e quello che per certi cuori è soltanto un errore, per alcune anime candide assume le proporzioni di un delitto
[Honoré de Balzac] La critica è una spazzola che non si può usare sulle stoffe leggere, dove porterebbe via tutto
[Honoré de Balzac] La gloria è un veleno che bisogna prendere a piccole dosi
[Honoré de Balzac] Una notte d'amore è un libro letto in meno
Johann Wolfgang Goethe
[Johann Wolfgang Goethe] Confrontare è per l'ignorante un comodo sistema per dispensarsi dal giudicare
[Johann Wolfgang Goethe] E' meglio ingannarsi sul conto dei propri amici, che ingannare i propri amici
[Johann Wolfgang Goethe] Il più stupido di tutti gli errori si ha quando delle teste giovani e buone credono di perdere la loro originalità riconoscendo il vero che è già stato riconosciuto da altri
[Johann Wolfgang Goethe] La dialettica è lo sviluppo dello spirito della contraddizione, che fu dato all'uomo perchè imparasse a distinguere la differenza delle cose
[Johann Wolfgang Goethe] L'arte è lunga, la vita breve, il giudizio difficile, l'occasione buona passeggera
[Johann Wolfgang Goethe] Se sai leggere devi capire; se sai scrivere devi sapere qualcosa; se sei in grado di credere devi comprendere; quel che desideri dovrai saperlo fare; se esigi non otterrai niente, e se hai esperienza devi renderti utile
[Johann Wolfgang Goethe] Un contenuto senza metodo porta al fanatismo; un metodo senza contenuto fa disquisire a vuoto; una materia senza forma porta a un sapere ponderoso; una forma senza materia a un vuoto vaneggiare
[Johann Wolfgang Goethe] La chiarezza è una giusta distribuzione di ombre e di luci
[Johann Wolfgang Goethe] La tolleranza dovrebbe essere una fase di passaggio. Dovrebbe portare al rispetto. Tollerare è offendere
[Johann Wolfgang Goethe] Niente è più terribile di un'ignoranza attiva
[Johann Wolfgang Goethe] Quanto più senti d'esser uomo, tanto più ti avvicini agli dei
[Johann Wolfgang Goethe] Se è vero che la giovinezza è un difetto, ce ne correggiamo in fretta
[Johann Wolfgang Goethe] Solo i deboli hanno paura di essere influenzati
[Johann Wolfgang Goethe] L'uomo rimane importante non perché lascia qualcosa di se, ma perché agisce e gode e induce gli altri ad agire e godere
[Johann Wolfgang Goethe] Io preferisco la verità dannosa all'errore utile. Una verità dannosa è utile, perché può essere dannosa solo a momenti e poi conduce ad altre verità, che devono diventare più utili, sempre più utili. Viceversa un errore utile è dannoso, poiché può essere utile solo per un momehto e induce in altri errori, che diventano sempre più dannosi
Jules Renard
[Jules Renard] Ci sono momenti in cui tutto va bene: non ti spaventare, non dura
[Jules Renard] Esperienza: un regalo utile che non serve a niente
[Jules Renard] Il successo degli altri mi disturba, ma molto meno che se fosse meritato
[Jules Renard] L'amore è come una clessidra: quando si riempie il cuore, si svuota il cervello
[Jules Renard] L'ironia è il pudore dell'umanità
[Jules Renard] Scrivere è un modo di parlare senza essere interrotti
[Jules Renard] Si impiegano le lodi come i soldi: perché ci siano restituite con gli interessi
[Jules Renard] Un uomo di carattere non ha un bel carattere
Kahlil Gibran
[Kahlil Gibran] Anelo all'eternità, perchè lì troverò i miei quadri non dipinti, e le mie poesie non scritte
[Kahlil Gibran] Come é nobile chi, col cuore triste, vuol cantare ugualmente un canto felice, tra cuori felici
[Kahlil Gibran] Il ricordo é un modo d'incontrarsi
[Kahlil Gibran] Il significato di un uomo non va ricercato in ciò che egli raggiunge, ma in ciò che vorrebbe raggiungere
[Kahlil Gibran] Il silenzio dell'invidioso fa molto rumore
[Kahlil Gibran] Il vero giusto é colui che si sente sempre a metà colpevole dei misfatti di tutti
[Kahlil Gibran] Io non conosco verità assolute, ma sono umile di fronte alla mia ignoranza: in ciò é il mio onore e la mia ricompensa
[Kahlil Gibran] L'oblio é una forma di libertà
[Kahlil Gibran] L'ovvio é quel che non si vede mai, finchè qualcuno non lo esprime con la massima semplicità
[Kahlil Gibran] Quando la mano di un uomo tocca la mano di una donna, entrambi toccano il cuore dell'eternità
[Kahlil Gibran] Se riveli al vento i tuoi segreti, non devi poi rimproverare al vento di rivelarli agli alberi
[Kahlil Gibran] Se tutti noi ci confessassimo a vicenda i nostri peccati, rideremmo sicuramente per la nostra totale mancanza di originalità
[Kahlil Gibran] Se un albero dovesse scrivere la propria autobiografia, questa non sarebbe troppo dissimile da quella di una famiglia umana
[Kahlil Gibran] Diceva un foglio bianco come la neve: "Sono stato creato puro, e voglio rimanere così per sempre. Preferirei essere bruciato e finire in cenere che essere preda delle tenebre e venir toccato da ciò che è impuro". Una boccetta di inchiostro sentì ciò che il foglio diceva, e rise nel suo cuore scuro, ma non osò mai avvicinarsi. Sentirono le matite multicolori, ma anch'esse non gli si accostarono mai. E il foglio bianco come la neve rimase puro e casto per sempre - puro e casto - ma vuoto
[Kahlil Gibran] Gli alberi sono liriche che la terra scrive sul cielo. Noi li abbattiamo e li trasformiamo in carta per potervi registrare, invece, la nostra vuotaggine
[Kahlil Gibran] La solitudine è una tempesta silenziosa che spezza tutti i nostri rami morti; e tuttavia spinge le nostre radici viventi più a fondo nel cuore vivente della terra vivente
[Kahlil Gibran] La voce della vita in me non può raggiungere l'orecchio della vita in te; parliamoci, tuttavia: per non sentirci soli
[Kahlil Gibran] L'uomo veramente grande è colui che non vuole esercitare il dominio su nessun altro uomo e che non vuole da nessun altro essere dominato
[Kahlil Gibran] Quando l'amore vi chiama seguitelo. Benchè le sue vie siano ardue e ripide
Karl Kraus
[Karl Kraus] Che voluttà, mettersi con una donna nel letto di Procuste della propria visione del mondo
[Karl Kraus] Chi non scava mai la fossa agli altri, ci casca dentro lui
[Karl Kraus] Donna, l'inconsistenza nobilitata dall'incoscienza
[Karl Kraus] La psicanalisi è quella malattia mentale in cui si ritiene di essere la terapia
[Karl Kraus] L'aforisma non coincide mai con la verità: o è una mezza verità, o è una verità e mezzo
[Karl Kraus] Le conversazioni dal parrucchiere sono la prova inconfutabile che le teste servono per i capelli
[Karl Kraus] Lui era così incauto che le toglieva via ad ogni passo le pietre dalla strada. Così si prese un calcio
[Karl Kraus] Ma troverò mai il tempo per non leggere tante cose?
[Karl Kraus] Molti desiderano ammazzarmi. molti desiderano fare un'oretta di chiacchiere con me. Dai primi mi difende la legge
[Karl Kraus] Un cameriere è un uomo che porta un frac senza che nessuno se ne accorga. Per contro ci sono uomini che hanno l'aspetto di cameriere appena si mettono un frac. Così in ambedue i casi il frac non ha nessun valore
Karl Marx
[Karl Marx] Le circostanze fanno l'uomo non meno di quanto l'uomo faccia le circostanze
[Karl Marx] L'ideologia dominante è sempre stata l'ideologia della classe dominante
[Karl Marx] Quando il tuo amore non produce amore reciproco e attraverso la sua manifestazione di vita, di uomo che ama, non fa di te un uomo amato, il tuo amore è impotente, è una sventura
Lev Tolstoi
[Lev Tolstoi] Come una candela ne accende un'altra e così si trovano accese migliaia di candele, così un cuore ne accende un altro e così si accendono migliaia di cuori
[Lev Tolstoi] Il denaro non rappresenta se non una nuova forma di schiavitù impersonale, al posto dell'antica schiavitù personale
[Lev Tolstoi] Un desiderio di desideri: la malinconia
[Lev Tolstoj] Il solo Tempio veramente sacro è il mondo degli uomini uniti dall'amore
Lucio Anneo Seneca
[Lucio Anneo Seneca] Che giovano a quell'uomo ottant'anni passati senza far niente? Costui non è vissuto, ma si è attardato nella vita; né è morto tardi, ma ha impiegato molto tempo per morire
[Lucio Anneo Seneca] E' l'animo che devi cambiare, non il cielo sotto cui vivi
[Lucio Anneo Seneca] La vita è come una commedia: non importa quanto è lunga, ma come è recitata
[Lucio Anneo Seneca] Non credere che si possa diventare felici procurando l'infelicità altrui
[Lucio Anneo Seneca] Una bella donna non è colei di cui si lodano le gambe o le braccia, ma quella il cui aspetto complessivo è di tale bellezza da togliere la possibilità di ammirare le singole parti
[Lucio Anneo Seneca] La solitudine é per lo spirito ciò che il cibo é per il corpo
[Lucio Anneo Seneca] Le idee migliori sono proprietà di tutti
[Lucio Anneo Seneca] Non è mai poco quello che è abbastanza
[Lucio Anneo Seneca] Non si scoprirebbe mai niente se ci si considerasse soddisfatti di quello che si è scoperto
[Lucio Anneo Seneca] Si può capire il carattere di una persona dal modo in cui accoglie le lodi
Mahatma Gandhi
[Mahatma Gandhi] Ci sono cose per cui sono disposto a morire, ma non ce ne è nessuna per cui sarei disposto ad uccidere
[Mahatma Gandhi] Dobbiamo fare il miglior uso possibile del tempo libero
[Mahatma Gandhi] La felicità e la pace del cuore nascono dalla coscienza di fare ciò che riteniamo giusto e doveroso, non dal fare ciò che gli altri dicono e fanno
[Mahatma Gandhi] La vita sulla terra è solo un bolla di sapone
Marcel Proust
[Marcel Proust] A partire da una certa età, per amor proprio e per furberia, le cose che desideriamo di più sono quelle a cui fingiamo di non tenere
[Marcel Proust] Non c'è idea che non porti in sé la sua possibile confutazione
[Marcel Proust] Viviamo, di solito, con il nostro essere ridotto al minimo; la maggior parte delle nostre facoltà resta addormentata, riposando sull'abitudine, che sa quel che c'è da fare e non ha bisogno di loro
Marco Aurelio
[Marco Aurelio] Compi ogni azione come fosse l'ultima della tua vita
[Marco Aurelio] Le conseguenze della collera sono molto più gravi delle sue cause
[Marco Aurelio] Quanto tempo risparmia chi non sta a guardare quello che dice o fa o pensa il suo vicino
[Marco Aurelio] Quello che non è utile allo sciame non è utile nemmeno all'ape
Mark Twain
[Mark Twain] Ci vogliono il tuo nemico e il tuo amico insieme per colpirti al cuore: il primo per calunniarti, il secondo per venirtelo a dire
[Mark Twain] Il Paradiso lo preferisco per il clima, l'Inferno per la compagnia
[Mark Twain] La buona edu azione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri
[Mark Twain] Niente ha bisogno di essere cambiato quanto le abitudini degli altri
[Mark Twain] Non è vero che i mariti, appena vedono una bella donna, dimenticano di essere sposati. Al contrario: proprio in quei momenti se lo ricordano dolorosamente
[Mark Twain] Se raccogliete un cane affamato e gli date da mangiare, potete star sicuri che non vi morderà. Questa è la principale differenza tra l'uomo e il cane
[Mark Twain] Un classico è qualcosa che tutti vorrebbero aver letto e nessuno vuol leggere
[Mark Twain] Una delle differenze fondamentali fra un gatto e una bugia è che il gatto ha solo nove vite
Michel de Montaigne
[Michel de Montaigne] Capita alle persone veramente sapienti quello che capita alle spighe di grano: si levano e alzano la testa dritta e fiera finché sono vuote, ma quando sono piene di chicchi cominciano a umiliarsi e ad abbassare il capo
[Michel de Montaigne] Chi insegnerà all'uomo a morire, gli insegnerà a vivere
[Michel de Montaigne] Chi sradicasse la conoscenza del dolore estirperebbe anche la conoscenza del piacere e in fin dei conti annienterebbe l'uomo
[Michel de Montaigne] Gli uomini sono portati a credere soprattutto quello che capiscono meno
[Michel de Montaigne] I giochi dei bambini non sono giochi, e bisogna considerarli come le loro azioni più serie
[Michel de Montaigne] La fiducia nella bontà altrui è una notevole testimonianza della propria bontà
[Michel de Montaigne] La vecchiaia ci segna più rughe nello spirito che nella faccia
[Michel de Montaigne] La vecchiaia mette più rughe sullo spirito che sul volto
[Michel de Montaigne] Le cose non sono tanto dolorose o difficili di per se stesse: è la nostra debolezza e la nostra viltà che le rendono tali
[Michel de Montaigne] Nel mondo non ci sono mai state due opinioni uguali. non più di quanto ci siano mai stati due capelli o due grani identici: la qualità più universale è la diversita
[Michel de Montaigne] Proibirci alcunché vuol dire farcene venire voglia
[Michel de Montaigne] Un uomo che teme di soffrire soffre già quello che teme
[Michel de Montaigne] Vera libertà è potere tutto su se stessi
Mohandas Karamchand Gandhi
[Mohandas Karamchand Gandhi] Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere n'amorevole capacità, una chiara intuizione e un'assoluta tolleranza
[Mohandas Karamchand Gandhi] Dato che non penseremo mai nello stesso modo e vedremo la verità per frammenti e da diversi angoli di visuale, la regola della nostra condotta è la tolleranza reciproca. La coscienza non è la stessa per tutti. Quindi, mentre essa rappresenta una buona guida per la condotta individuale, I'imposizione di questa condotta a tutti sarebbe un'insopportaibile interferenza nella libertà di coscienza di ognuno
[Mohandas Karamchand Gandhi] La vita è governata da una moltitudine di forze. Le cose andrebbero assai lisce se si potesse determinare il corso delle proprie azioni esclusivamente in base a un unico principio morale, la cui applicazione in un dato momento fosse tanto ovvia da non richiedere neppure un istante di riflessione. Ma non riesco a ricordare una sola azione che si sia potuta determinare con tanta facilità
[Mohandas Karamchand Gandhi] Non è la letteratura né il vasto sapere che fa l'uomo, ma la sua educazione alla vita reale. Che importanza avrebbe che noi fossimo arche di scienza, se poi non sapessimo vivere in fraternità con il nostro prossimo?
[Mohandas Karamchand Gandhi] Non volendo pensare a quello che mi porterà il domani, mi sento libero come un uccello
[Mohandas Karamchand Gandhi] Un oggetto, anche se non ottenuto con il furto, è tuttavia come rubato se non se ne ha bisogno
[Mohandas Karamchand Gandhl] Un fedele della Verità non dovrebbe fare nulla per rispetto delle convinzioni. Deve essere sempre pronto a correggersi e ogni qualvolta scopra di essere nel torto deve confessarlo, costi quel che costi, ed espiare
Niccolò Macchiavelli
[Niccolò Macchiavelli] La natura ha creato gli uomini in modo che possono desiderare ogni cosa e non possono conseguire ogni cosa: talchè essendo sempre maggiore il desiderio che la potenza dello acquistare, ne risulta la magra contentezza di quello che si possiede, e la poca soddisfazione d'esso
[Niccolò Macchiavelli] Se non è in grado di ucciderti, ti renderà più forte
[Niccolò Macchiavelli] Gli uomini non buoni temono sempre che altri non operi contro di loro quello che pare loro meritare
Niccolò Tommaseo
[Niccolò Tommaseo] Il coraggio più difficile, e ai deboli specialmente più necessario, è il coraggio di soffrire
[Niccolò Tommaseo] L'aspettazione del piacere è talvolta più tormentosa della paura
[Niccolò Tommaseo] L'ingratitudine dei beneficati non vi faccia pentito del benefizio, ma v'insegni oprarlo con animo più puro d'umane speranze
Oscar Wilde
[Oscar Wilde] A tavola perdonerei chiunque.anche i miei parenti
[Oscar Wilde] C'è una sola classe della umanità che tiene al danaro molto più dei ricchi: i poveri. Il povero non può tenere ad altro. Questa è la miseria di essere povero
[Oscar Wilde] Chi è povero, essendo amato?
[Oscar Wilde] Chiunque può essere ragionevole, ma esser sani di mente è raro
[Oscar Wilde] Colui che si volge a guardare il suo passato, non merita di avere futuro avanti a sè
[Oscar Wilde] Eletti sono coloro per i quali le cose belle non hanno altro significato che di pura bellezza
[Oscar Wilde] Gli uomini invecchiano ma non migliorano
[Oscar Wilde] Ho il culto delle gioie semplici, sono l'ultimo rifugio di uno spirito complesso
[Oscar Wilde] Il cinismo é l'arte di vedere le cose come sono, non come dovrebbero essere
[Oscar Wilde] Il cinismo é l'arte di vedere le cose come sono, non come dovrebbero essere
[Oscar Wilde] Il delitto è sempre volgare; la volgarità è sempre delitto
[Oscar Wilde] Il malcontento é il primo passo verso il progresso
[Oscar Wilde] Il nostro essere è il nostro passato. E solamente col passato è possibile giudicare le persone
[Oscar Wilde] Il pensiero e il linguaggio sono per l'artista gli strumenti della sua arte
[Oscar Wilde] Il progresso si deve alla forza delle personalità, non dei principi
[Oscar Wilde] Il senso del dovere è simile ad un'orribile malattia. Distrugge i tessuti del pensiero come certe malattie distruggono i tessuti del corpo. Il catechismo ha da rispondere di gravi responsabilità
[Oscar Wilde] In ogni istante della nostra vita siamo ciò che saremo non meno di ciò che siamo stati
[Oscar Wilde] La bellezza è l'unica cosa contro cui la forza del tempo sia vana. Ciò che è bello è una gioia per tutte le stagioni, ed è un possesso per tutta l'eternità
[Oscar Wilde] La buona società londinese conta migliaia di donne rimaste per loro libera scelta trentacinquenni per anni e anni
[Oscar Wilde] La differenza tra letteratura e giornalismo consiste nel fatto che il giornalismo è illeggibile e che la letteratura non viene letta
[Oscar Wilde] La donna che non riesce a rendere affascinanti i suoi errori, è solo una femmina
[Oscar Wilde] La storia delle donne è la storia della peggiore forma di tirannia che il mondo abbia conosciuto: quella del debole che domina il forte. E' l'unica tirannia che resiste al mondo
[Oscar Wilde] La verità non é ciò che si direbbe una buona, gentile e fine fanciulla
[Oscar Wilde] La vita non é altro che un brutto quarto d'ora, composto da momenti squisiti
[Oscar Wilde] Le cose peggiori sono sempre state fatte con le migliori intenzioni
[Oscar Wilde] Le donne apprezzano la crudeltà più di qualunque altra cosa. E amano esserne dominate
[Oscar Wilde] Le donne sono un sesso affascinante e caparbio. Ogni donna è una ribelle; di solito insorge violentemente contro se stessa
[Oscar Wilde] L'eco é spesso più bella che la voce da essa ripetuta
[Oscar Wilde] Lo stato deve fare le cose utili, l'individuo le cose belle
[Oscar Wilde] Londra abbonda troppo di nebbie e di gente seria. Se siano le nebbie che producono la gente seria o se sia la gente seria che produce le nebbie non saprei dire
[Oscar Wilde] L'unica cosa immutabile della natura umana, é la sua mutevolezza
[Oscar Wilde] L'unico modo per liberarsi da una tentazione è cedervi
[Oscar Wilde] L'uomo può credere all'impossibile, non crederà mai all'improbabile
[Oscar Wilde] Non ci sono libri morali o immorali. Ci sono libri scritti bene o scritti male
[Oscar Wilde] Non riesco a sopportare quelli che non prendono seriamente il cibo
[Oscar Wilde] Non si può dire che un'atmosfera di alta moralità sia molto propizia alla salute, o alla felicità
[Oscar Wilde] Si parla tanto del bello che è nella certezza; sembra che si ignori la bellezza più sottile che è nel dubbio. Credere è molto monotono, il dubbio è profondamente appassionante. Stare all'erta, ecco la vita; essere cullato nella tranquillità, ecco la morte
[Oscar Wilde] Solo gli ottusi sono brillanti la mattina a colazione
[Oscar Wilde] Solo i moderni possono diventare sorpassati
[Oscar Wilde] Sono solo i superficiali a non giudicare dalle apparenze
[Oscar Wilde] Spesso confondiamo il dovere con ciò che compiono gli altri e non ciò che noi stessi dobbiamo compiere
[Oscar Wilde] Tutti gli uomini sono dei mostri; non c'é altro da fare che cibarli bene: un buon cuoco fa miracoli
[Oscar Wilde] Un sentimentale è semplicemente uno che vuol godere il lusso di un'emozione senza pagare. In verità il sentimantalismo è semplicemente la festa legale del cinismo
[Oscar Wilde] Una maschera ci dice di più di una faccia
[Oscar Wilde] Un'idea che non sia pericolosa, é indegna di chiamarsi idea
[Oscar Wilde] Uomo colto é colui che sa trovare un significato bello alle cose belle
[Oscar Wilde] Vivere é la cosa più rara del mondo: i più, esistono solamente
[Oscar Wilde] Vorrei catturare il tuo cuore ed i tuoi sentimenti e giocare con loro e poi abbandonarli, come tu hai fatto con me
[Oscar Wilde,
"Il ritratto di Dorian Gray"]
Ogni volta che si ama è quella l'unica volta che si abbia veramente amato. La differenza dell'oggetto dell'amore non altera la sincerità della passione, ma l'intensifica
[Oscar Wilde, "Intenzioni"] La pura modernità di forma è sempre un elemento di volgarizzazione
[Oscar Wilde, "Intenzioni"] Quando uno ha trovato un'espressione per uno stato d'animo, questo è finito per lui
Paul Valéry
[Paul Valéry] Arricchiamoci delle nostre reciproche differenze
[Paul Valéry] Il vero snob è colui che non vuole ammettere di annoiarsi quando si annoia e di divertirsi quando si diverte
[Paul Valéry] La giovinezza è un tempo durante il quale le convenzioni sono, e devono essere, mal comprese. o ciecamente combattute o ciecamente ubbidite
[Paul Valéry] La politica è l'arte di impedire alla gente di inpicciarsi di quello che la riguarda
[Paul Valéry] Trovare non è niente. Il difficile è aggiungere a se stessi quello che si trova
Plutarco
[Plutarco] E Alessandro andò da Diogene. Lo trovò sdraiato al sole. Diogene, sentendo tanta gente che veniva verso di lui, si sollevò un po' e guardò Alessandro. Questi lo salutò affettuosamente e gli chiese se avesse bisogno di qualcosa che potesse fare per lui. «Scostati dal sole» rispose il filosofo
[Plutarco] La barba non fa il filosofo
Publilio Siro
[Publilio Siro] All'avaro manca tanto quello che ha quanto quello che non ha
[Publilio Siro] La fortuna è di vetro: più splende più è fragile
[Publilio Siro] L'uomo e la sorte la pensano sempre in modo diverso
Rabindranath Tagore
[Rabindranath Tagore] La vita non é che la continua meraviglia di esistere
[Rabindranath Tagore] Chi vuol fare il bene picchia al cancello; chi ama trova aperto il cancello
[Rabindranath Tagore] Io non lo amo perché è bello, ma perché è il mio bambino
[Rabindranath Tagore] La libertà che significa unicamente indipendenza è priva di qualsiasi significato. La perfetta libertà consiste nell'armonia che noi realizziamo non per mezzo di quanto conosciamo, ma di ciò che siamo
[Rabindranath Tagore] Proiettano la propria ombra dinanzi a sé coloro che si portano la lanterna a tergo
[Rabindranath Tagore] Una vera educazione non può essere inculcata a forza dal di fuori; essa deve invece aiutare a trarre spontaneamente alla superficie i tesori di saggezza nascosti sul fondo
Ralph Waldo Emerson
[Ralph Waldo Emerson] A rigore, non esiste la storia; solo la biografia
[Ralph Waldo Emerson] Che cos'è un'erbaccia? Una pianta le cui virtù non sono state ancora scoperte
[Ralph Waldo Emerson] Il talento da solo non può fare lo scrittore. Ci deve essere un uomo dietro al libro
[Ralph Waldo Emerson] L'unico modo per avere un amico è essere un amico
[Ralph Waldo Emerson] Nell'analizzare la storia evita di essere profondo perchè spesso le cause sono proprio superficiali
[Ralph Waldo Emerson] Quando si pattina su ghiaccio sottile, la salvezza sta nella velocità
[Ralph Waldo Emerson] Subito dopo il creatore di una buona frase viene, in ordine di merito, il primo che la cita
Salomone
[Salomone] Chi ammonisce il derisore, se ne attira lo scherno, e chi rimprovera l'empio se ne guadagna l'insulto
[Salomone] Le parole dello stolto sono la verga del suo orgoglio; le labbra dei saggi sono la loro difesa
[Salomone] Per difetto di buon governo il popolo decade, la riuscita sta in molti consiglieri
Sant'Agostino
[Sant'Agostino] Come gli amici adulando pervertono, così i nemici con i rimproveri molte volte correggono
[Sant'Agostino] E vanno gli uomini ad ammirare le vette dei monti, ed i grandi flutti del mare, ed il lungo corso dei fiumi, e l'immensità dell'Oceano, ed il volgere degli astri.e si dimenticano di se medesimi
[Sant'Agostino] L'ira e un'erbaccia, l'odio è l'albero
Stendhal
[Stendhal] Il pastore cerca sempre di convincere il gregge che gli interessi del bestiame e i suoi sono gli stessi
[Stendhal] La vita reale è soltanto il riverbero dei sogni dei poeti. La vista di tutto ciò che è bello in arte o in nature, richiama con la rapidità del fulmine il ricordo di chi si ama
[Stendhal] L'amore è come la febbre. Nasce e si spegne senza che la volontà vi abbia la minima parte
[Stendhal] Non ci consoliamo dei dispiaceri: ce ne distraiamo
[Stendhal] Quel pregiudizio piuttosto ridicolo che al tempo di Madame de Sèvignè era chiamato onore, e che consiste soprattutto nel sacrificare la vita al servizio del padrone di cui si è nati sudditi
[Stendhal] Una donna saggia non cede mai per appuntamento. Dovrebbe essere sempre una felicità imprevista
Tacito
[Tacito] Anche i saggi la brama di gloria è l'ultima passione di cui si spogliano
[Tacito] La felicità rende l'uomo pigro
   
[Thomas Mann] La giustizia non è ardore giovanile e decisione energica e impetuosa: giustizia è malinconia
[Thomas Mann] Il tempo raffredda, il tempo chiarifica; nessuno stato d'animo si può mantenere del tutto inalterato nello scorrere delle ore
[Thomas Mann] Infuriarsi ed eccitarsi nel combattere qualche idea è facile soprattutto quando non siamo del tutto sicuri della nostra posizione e ci sentiamo interiormente tentati di passare dalla parte dell'avversario 
[Thomas Mann] Le cause di ogni avvenimento assomigliano alle dune del mare: una è preposta sempre all'altra, e l'ultimo "perché", presso il quale si potrebbe riposare, sta nell'infinito
[Thomas Mann] L'inferno è per i puri; questa è la legge del mondo morale. Esso è infatti per i peccatori, e peccare si può soltanto contro la propria purezza. Se si è una bestia, non si può peccare e non si sente nulla di un inferno. Così è stabilito, e certamente l'inferno è tutto popolato soltanto da gente per bene, il che non è giusto; ma che cos'è mai la nostra giustizia!
[Thomas Mann] L'interesse per la malattia e la morte è sempre e soltanto un'altra espressione dell'interesse per la vita
[Thomas Mann] Si dice che l'attesa sia lunga, noiosa. Ma è anche, in realtà, breve, poichè inghiotte quantità di tempo senza che vengano vissute le ore che passano e senza utilizzarle
Tiziano Meneghello
[Tiziano Meneghello] Davanti ad un sorriso, qualsiasi cosa seria perde il suo significato
[Tiziano Meneghello] La proprietà prima di un lusso è un costo
[Tiziano Meneghello] L'invisibile lo percepiamo, l'inesistente lo immaginiamo, ciò che abbiamo lo dimentichiamo
[Tiziano Meneghello] L'uomo è l'ignoto di se stesso
[Tiziano Meneghello] Per sapere da giovane che cosa si vorrebbe fare, è capire da vecchio che cosa avresti voluto aver fatto
[Tiziano Meneghello] Tu puoi decidere, poi la scelta decide te
[Tiziano Meneghello] Tutto ciò che tu sei esiste, e tutto ciò che esiste sei
[Tiziano Meneghello] Una donna con una buona memoria, è quella che si ripete spesso nello stesso errore, ma mai con lo stesso uomo
Ugo Foscolo
[Ugo Foscolo] La noia proviene o da debolissima coscienza dell'esistenza nostra, per cui non ci sentiamo capaci di agire; o da coscienza eccessiva, per cui vediamo di non poter agire quanto vorremmo
[Ugo Foscolo] Noi chiamiamo pomposamente virtù tutte quelle azioni che giovano alla sicurezza di chi comanda e alla paura di chi serve
[Ugo Foscolo] Sente assai poco la propria passione, o lieta o triste che sia, chi sa troppo minutamente descriverla
Victor Hugo
[Victor Hugo] Amici miei, ténete a mente questo: non ci sono né cattive erbe né uomini cattivi. Ci sono solo cattivi coltivatori
[Victor Hugo] Dio è l'invisibile evidente
[Victor Hugo] E' una cosa ben schifosa, il successo. La sua falsa somiglianza con il merito inganna gli uomini
[Victor Hugo] l diplomatici tradiscono tutto, tranne le proprie emozioni
[Victor Hugo] L'amore vero si dispera o va in estasi per un guanto perduto o per un fazzoletto trovato, e ha bisogno dell'eternità per la sua devozione e le sue speranze. Si compone insieme dell'infinitamente grande e dell'infinitamente piccolo
Voltaire
[Voltaire] L'uomo è nato per l'azione, come il fuoco tende verso l'alto e la pietra verso il basso. Non essere occupato e non esistere è per l'uomo la stessa cosa
[Voltaire] Non è l'amore che bisognava dipingere cieco, ma I'amor proprio
[Voltaire] Se abbiamo bisogno di leggende, che queste leggende abbiano almeno l'emblema della verità! Mi piacciono le favole dei filosofi, rido di quelle dei bambini, odio quelle degli impostori
[Voltaire] Viviamo in società. Per noi dunque niente è davvero buono se non è buono per la società
William Shakespeare
[William Shakespeare] Con chi sta fermo il tempo? Con gli uomini di legge quando sono in ferie, perché essi dormono fra una sessione e l'altra, e non s'accorgono che il tempo si muove
[William Shakespeare] E hai visto anche il pover'uomo che se ne fuggiva dinanzi al cagnaccio? In ciò hai potuto cogliere una bella immagine dell'autorità: e cioè un cane ch'è obbedito nelle sue funzioni, quand'è in carica
[William Shakespeare] Sebbene per natura io non sia onesto, lo sono per caso, di quando in quando
William Shakespeare, "Riccardo III" Anche la bestia più feroce conosce un minimo di pietà. Ma io non ne conosco, perciò non sono una bestia
William Shakespeare, "Romeo E Giulietta" Più che un programma, mi pare una poesia vogon. 3 Chiamami solo amore, e sarò ribattezzato
Winston Churchill
[Winston Churchill] Io sono sempre pronto a imparare, sebbene non sempre gradisca che altri mi insegnino
[Winston Churchill] A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada
[Winston Churchill] Fanatico è colui che non può cambiare idea e non intende cambiare argomento
   

 


 

 

Il Tuo Banner qui
Tutti i marchi registrati e le immagini, che appaiono su questo sito, appartengono ai loro rispettivi proprietari.
All company names and product names are trademarks and registered trademarks of their respective owners.
e-incucina.com non è collegata ai siti pubblicati e non assume alcuna responsabilità del loro funzionamento e contenuto.
Il nome del sito, il design e la composizione dei contenuti sono di proprietà di
e-incucina.com.
Vietato Fumare non è un obbligo ma.....  SE NON VOLETE SMETTERE non clickate qui !